Chiesa, olivo

Totò clown, assorto, triste, prega

Messa della Solennità delle Palme   Ci si raduna alla spicciolata poco distante la chiesetta. Tanto sole, cielo azzurro. I bambini colle classiche palme intrecciate. Gli adulti con gran mazzi di ramoscelli d’ulivo. Contrasta col ricordo della mia vecchia parrocchia del Nord: qui i più intraprendenti hanno in mano ciascuno tanti rami quanti ne sarebbero bastati a Genova per tutta la congrega. Scopro solo ora l’usanza del farsi gli auguri anche alle Palme. Alla fine della messa ci scambieremo un ramoscello d’ulivo: un gesto semplice ed economico, uno ne do ed uno ne prendo. Praticamente ti tieni sempre lo stesso cespuglio in mano avvolto con poca stagnola; accanto il rametto-ospite per…

Leggi l’articolo

Di Preghiera Dei Fedeli e Distrazioni

Quadro raffigurante il martirio dei 7 fratelli Maccabei

Alla Messa   Scena: siamo andati a Messa in una chiesa che frequentiamo solo ogni tanto. Tutto bene, niente da dire (che poi sembra che ci si lamenti sempre): un bravo prete, una bella chiesa ricca d’arte. Prima dell’inizio della funzione, siamo già seduti, si avvicina un tale che si occupa di organizzare, segue dialogo: -Qualcuno vuole fare le letture? La Preghiera dei Fedeli? Momento di imbarazzo. Sto meditando se tirare fuori la risposta preparata da tempo per questa occasione. -Una lettura posso farla io, ma… -Ecco, allora la Preghiera dei Fedeli. -No, veramente le letture le faccio, ma le Preghiere dei Fedeli no, sono contrario! A quel punto lui…

Leggi l’articolo

Venerdì Santo

at the airport

E’ sempre una giornata particolare. Forse la vivo in questo modo proprio perchè in giro vedi gente che la ignora, è per loro un giorno come un altro. Dio è morto, oggi non si celebra l’Eucaristia. La chiesa rimane vuota e desolata, dopo il tripudio di fiori e di candele che circondavano il Santissimo Sacramento dal giovedì. Alla Via Crucis trovo poco più di 4 gatti, uno dei quali è un felino vero, la micia tigrata del parroco, che si intrufola in chiesa. Eppure non sono tanto vecchio, da bambino ho vissuto una realtà di paese dove le grandi feste religiose segnavano il tempo, erano un grande momento comunitario. Ma…

Leggi l’articolo

Ciò che conta (Sezione: Dio)

Destination God.

Come siamo giunti alla nostra visione della vita? “E’ ciò che conta!” è una frase che ho usato spesso scherzosamente, ad esempio durante il tradizionale Risikone con gli amici della notte di Natale, quando io e Mario (un personaggio, ma non quello della Nintendo) tiriamo a sorte chi avrà  il privilegio di giocare con i carrarmatini rossi, e poi chissenefrega di chi vincerà, l’importante -dico- è essere il rosso. La generazione degli ultratrentenni come me ha il senso del comico, della disgiunzione che rompe gli schemi: il giocatore perciò finge di dare un peso esagerato a cose futili, proprio assaporando il momentaneo sovvertimento dei valori. “Che idioti che siamo!” sghignazzare…

Leggi l’articolo